Blog

Il senso di chiarezza nella comunicazione in abbinamento al prezzo genera un valore percepito.

Il senso di chiarezza nella comunicazione in abbinamento al prezzo genera un valore percepito. Se all’interno di un super market trovate lo scaffale con la scritta “vino in offerta a 1€”, vi salta subito all’occhio, e anche se in quel momento il vino non vi serve, una bottiglia al prezzo simbolico di 1€ non ve …

Il senso di chiarezza nella comunicazione in abbinamento al prezzo genera un valore percepito. Leggi altro »

La chiarezza permette al consumatore di scegliere o il prodotto/servizio oppure il prezzo.

La chiarezza permette al consumatore di scegliere o il prodotto/servizio oppure il prezzo. Per dare prova della mia tesi abbiamo svolto una ricerca specifica riguardo le decisioni dei consumatori con la finalità di individuare cosa acquistano tra il prodotto/servizio o il prezzo. Così, all’interno dello store abbiamo esposto, ben visibile, un prodotto al prezzo ribassato …

La chiarezza permette al consumatore di scegliere o il prodotto/servizio oppure il prezzo. Leggi altro »

Nella comunicazione è fondamentale essere chiari nel prezzo.

Nella comunicazione è fondamentale essere chiari nel prezzo. L’abbiamo ripetuto a gran voce e detto innumerevoli volte che oggi più di ieri è il prezzo che determina il declino o il successo del prodotto/servizio ed è la leva che attrae o allontana il cliente. Il prezzo nell’era digitale si distingue dall’era che l’ha preceduta. La …

Nella comunicazione è fondamentale essere chiari nel prezzo. Leggi altro »

Il primo passo è: la chiarezza e semplicità nel messaggio comunicativo.

Il primo passo è: la chiarezza e semplicità nel messaggio comunicativo. Abbiamo già visto come per attrarre i clienti sia necessario creare messaggi che interessino loro, ora vediamo come il messaggio deve essere costruito. A tal riguardo può essere chiarificatore un caso che mi è capitato qualche anno fa. Cercherò di riportarti gli elementi chiave …

Il primo passo è: la chiarezza e semplicità nel messaggio comunicativo. Leggi altro »

La pubblicità è inevitabile, ma bisogna saperla piazzare sensibilmente.

La pubblicità è inevitabile, ma bisogna saperla piazzare sensibilmente. Quante volte ti sarà capitato di navigare on-line e di imbatterti in siti web colmi di pubblicità, pieni zeppi di banner pubblicitari e video con lo stesso fine? Forse la pubblicità arriva a coprire il 70% della pagina, il restante dal contenuto e la notizia. Sono …

La pubblicità è inevitabile, ma bisogna saperla piazzare sensibilmente. Leggi altro »

Gli errori nel valutare l’utilizzo dei social network

Gli errori nel valutare l’utilizzo dei social network I social sono oggi una delle più grandi opportunità emerse dal mondo del digitale. Le opportunità sono da dividere in tre macro aree: per le aziende, per passivi fruitori del servizio e per gli aspiranti Influencer/narcisi. Ognuno può trarre un potenziale vantaggio nell’utilizzare del sistema, chi ha …

Gli errori nel valutare l’utilizzo dei social network Leggi altro »

Tutti siamo interessati alla novità, c’è chi più e chi meno, ma nessuno escluso.

Tutti siamo interessati alla novità, c’è chi più e chi meno, ma nessuno escluso. La pianificazione della pubblicità è indispensabile. La scala di interesse è uno strumento utile, per identificare il grado di interesse. Posizionare il consumatore in quella scala e capire a quale segmento e con quali modalità comunicare. L’obbiettivo è comunicare alle persone …

Tutti siamo interessati alla novità, c’è chi più e chi meno, ma nessuno escluso. Leggi altro »

Come fare a convincere gli utenti a voler ricevere la pubblicità?

Come fare a convincere gli utenti a voler ricevere la pubblicità?   Nessuno o pochi si pongono questa domanda. Generalmente chi pianifica la sua comunicazione non si fa mai la domanda principe: “interessa quello che sto proponendo?”. La domanda non è inerente il prodotto/servizio, ma il contenuto del messaggio. Si attribuisce la colpa del successo …

Come fare a convincere gli utenti a voler ricevere la pubblicità? Leggi altro »