E-commerce – la lucidità diventa forza economica. – ESM

E-commerce – la lucidità diventa forza economica.

Sei un imprenditore hai un e-commerce o vuoi lanciare il tuo nuovo shop online?

Gli imprenditori italiani non amato investire in ciò che è intangibile, sono legati più alle classiche vetrine, ma in un mondo in continua evoluzione, la lucidità diventa forza economica.

In questo contributo, tratteremo il risultato ottenuto da un nostro cliente che ha cercato la differenziarsi, approdando nel mondo del digitale.  Questione per lui importante. Infatti, ha deciso di dedicare del tempo al suo futuro, poi imparando anche a delegando la gestione dei fornitori, del personale e della parte operativa. Ha dedicato del tempo, insieme a noi per sviluppare il suo futuro negozio on-line. Conscio del fatto che se non lo farà lui, saranno alti a farlo al posto suo, così che lui ne subirà le conseguenze.

Il risultato ottenuto alla fine del nostro mandato è stato molto soddisfacente. Nota: Il lettore deve intendere che il metodo Kam Group, descritto in questa colonna è interpretato e non esaustivo nella sua complessità e articolazione per motivi di segretezza delle metodologie. Inoltre non presenteremo il materiale comunicativo realizzato come sito web, sponsorizzate social, strategie applicate ecc…

Analizziamo in modo particolare, non tutta la vicenda, per ovvi motivi, ma alcuni particolari, rilevanti per aiutarti a capire la metodologia applicata.

Come aprire un negozio on-line? Dove farlo? Con quali prodotti? Chi gestirà il negozio fisicamente? Che mercato potrò soddisfare? Chi procederà a preparare i pacchi? Cosa devo fare se ho un reso? La privacy serve? Chi mi redige il contratto? Chi mi carica il gestionale? Che forme di pagamento posso utilizzare? Come si compilano le piattaforme di ritiro merce? Come si sottoscrive un contratto con il vettore? Che codice devo usare per identificare il mio magazzino? Devo emettere fatture o scontrini? ecc…

Sono centinaia le domande da porsi, prima dell’avvio della business unit, alle quali possiamo dare una risposta  d’insieme attraverso la nostra metodologia KAM GROUP®.

1. Analisi dell’elasticità del prezzo (la teoria da noi formulata “il ciclo di vita del prezzo nell’era del web”). La prima analisi è inerente al prodotto, alla sua ciclicità e alla velocità di deperimento, abbinata alla nostra elasticità applicata del prezzo. Ciò per creare un connubio, se pur complesso, di strategia volta alla vendita nel mondo dell’etere. Un connubio che influenzerà i futuri ricavi.

2. L’organigramma aziendale.

E’ una delle criticità più elevate, che gli imprenditori sottovalutano, in ultima istanza se ne curano. Per il metodo KAM GROUP®. È un elemento determinate per la buona riuscita dell’obbiettivo. Infatti è necessario dedicare del tempo per identificare le minacce organizzative che potrebbero portare al sabotaggio della missione. Lo scopo è l’identificazione di possibili riflessioni atte a  prevenire l’insorgere di problemi.

3. Analisi di magazzino

Il magazzino è un altro aspetto da non sottovalutare. È imperativo avere sotto controllo la gestione di ciò che entra e di ciò che esce. Avere cura, che i beni siano stoccati bene, così da permettere la facile identificazione per la spedizione. Identificare le procedute che l’operatore deve compiere alla ricezione dell’ordine.

Ciò che è stato descritto nelle righe sopra è il frutto della trasformazione di un idea imprenditoriale in un fato concreto. Mentre al nostro arrivo l’eredità che abbiamo raccolto era una disorganizzazione totale del personale, la mancanza di flessibilità nella valutazione del prodotto e della sua deperibilità e una gestione del magazzino non coerente con gli obbiettivi prefissati.

La riflessione che vi vuole proporre è che necessario avere una visione d’insieme, sopratutto quando si è pionieri.