Investimenti: pubblicità su YouTube

Cos’è YouTube


YouTube è una piattaforma web che consente la condivisione di video.

Oggi è diventato molto di più per gli imprenditori. Vediamo perché…


Come viene usato dalle persone


Le persone utilizzano YouTube per 3 motivi:
Intrattenimento e Svago (non è un caso che YouTube viene definita la nuova Tv: musica, video divertenti, sport e molto altro)
Informazioni: le persone si informano, senza dover leggere, ricercando gli argomenti su YouTube.
Evitando di dover leggere pagine intere, a volte basta un video di qualche minuto.
Formazione: sono presenti un’infinità di video su ogni argomento: video-tutorial, competenze, approfondimenti, documentari per qualunque competenze o settore.
La comodità per le persone è che si possono ricercare argomenti specifici, vedere esperienze di altri, “stoppare” e riprendere il video in qualunque momento da qualunque parte ci si trovi.

Inoltre ci si può iscrivere ad un canale ed essere informati ogni volta che esce un nuovo video senza aspettare di vedere la pubblicità.


Aprire un canale per YouTube per l’azienda: serve?


Un canale YouTube è il “è il contenitore di tutti i video pubblicati da quell’utente o azienda su YouTube”.

Un sito web ha tutti i contenuti sull’azienda o sull’argomento, Un canale YouTube ha i video.
Per poter pubblicare video su YouTube è obbligatorio aprire un canale.

Se un imprenditore vuole condividere video con altre persone e farli vedere su YouTube è necessario che prima apra un canale apposito.


Come far crescere un canale YouTube


Aprire un canale non è sufficiente.
Per poter far vedere i propri video a più persone possibili infatti è necessario pubblicare video con continuità, di grande qualità (non per forza qualità video bensì di contenuto), e volendo promuovere i video con pubblicità a pagamento per far arrivare i video a più persone interessate.

Questo permette una crescita del canale.

Come fare video su YouTube per l’azienda


YouTube è una piattaforma in cui “Pubblicare Video”.
I video infatti vanno prima realizzati e poi condivisi su YouTube.

Si possono portare video di argomenti specifici: psicologia, sport, intrattenimento, informazione, business oppure video della propria vita.

In questo caso parleremo di video che un imprenditore può utilizzare per raggiungere nuovi clienti e far conoscere la sua azienda su YouTube.

Per realizzare dei video è necessario una camera, un copione, un prodotto/ servizio da promuovere e un pubblico interessato a guardare il video.

Per fare pubblicità alla propria azienda bisogna partire infatti da qui: Dal Pubblico.


Come fare pubblicità per l’azienda su YouTube gratis


Utilizzando lo stesso principio di Google, YouTube è a tutti gli effetti un motore di ricerca.
Oltre che guardare i loro video preferiti le persone cercano determinati argomenti per sapere se ci sono prodotti o servizi che risolvono una loro esigenza, senza doversi leggere pagine e pagine di siti web a volte nemmeno aggiornati.

Per farsi pubblicità su YouTube è sufficiente pubblicare Video su YouTube.

Per farsi buona pubblicità invece, basta pubblicare video di grande qualità.

Questi video rimarranno infatti caricati sulla piattaforma e mostrati a cerca contenuti simili al titolo che è stato inserito.

Chiaramente senza aspettarsi grandi risultati ma se si volesse ottenere di più si può ricorrere alla pubblicità a pagamento.


Come funziona la pubblicità su YouTube per le aziende


Si possono fare 2 tipi di pubblicità a pagamento:
al proprio video / canale mostrando a più persone il video pubblicato, aumentando di conseguenza le visualizzazioni al video.

realizzare un video pubblicitario (una volta terminata la campagna il video non sarà più visibile agli utenti).

in base all’obiettivo dell’imprenditore si utilizza o il 1° o il 2° caso.


Pubblicità su YouTube costo


Quanto costa fare pubblicità su YouTube
?
Il costo della pubblicità su YouTube viene calcolata in base al clic e alla visualizzazione del video.

Il costo effettivo varia in base a più fattori: le interazioni con la pubblicità, il gradimento della pubblicità, la concorrenza e molti altri.

Si imposta un Budget giornaliero, come con Google, e una volta raggiunto la soglia di spesa giornaliera la campagna si ferma. Per ripartire il giorno successivo.

Si può partire con 1€ al giorno e fermare la campagna in qualsiasi momento.


Pubblicità su YouTube: fa ottenere risultati?


Come per ogni pubblicità “dipende”.

Dal prodotto che si vuole pubblicizzare, dal pubblico che si deve raggiungere, dal processo di acquisto che devono fare le persone, da quanto l’imprenditore vuole fatturare con la pubblicità e i fondi che ha a disposizione ecc…

Oggi i contenuti preferiti sono video.
Ma questo non significa che le pubblicità fatte con immagini non vendono e nemmeno che gli annunci testuali sulla ricerca di google non funzionano.

Quello che è certo è che milioni di persone in Italia guardano video su YouTube ogni ora del giorno e della notte.

Questo fa di YouTube il 2° Social Network più utilizzato dopo Facebook.

Solo che, a differenza di Facebook, è utilizzato anche come motore di ricerca.

Significa che le persone voglio cercare dei contenuti video che su Facebook sarebbe impossibile trovare.


Come fare pubblicità su YouTube a pagamento


La pubblicità su YouTube serve per far conoscere prodotti e servizi tramite video.

Per poter fare pubblicità con i video su YouTube servono:
1. Canale YouTube
2. Video
3. Fondi da investire

Cose che devi assolutamente sapere prima di spendere soldi su YouTube


La pubblicità è a pagamento.
E ripetiamo che Una volta investiti i fondi non tornano più indietro.

Per questo motivo è necessario analizzare bene ogni opzione prima di investire fondi in pubblicità digitale.

I rischi di sprecare denaro sono elevati.

Il canale YouTube di un’azienda è come fosse la propria TV.
Va tenuta attiva perché le persone vogliono nuovi contenuti.

Un canale YouTube richiede investimenti di tempo (strategia, operatività dei video-maker e dei personaggi che parleranno in camera) e di fondi (staff che ci lavora e pubblicità per far conoscere i video e il canale).

Prima di aprire un canale e investire fondi meglio chiedere consiglio a chi ha già molta esperienza in merito.


Quanto deve spendere in pubblicità su YouTube
 un’azienda?

Ripetiamolo: 
La domanda che l’imprenditore deve porsi non è quanto devo spendere bensì: “quanto voglio fatturare da queste vendite?” il vero punto di riflessione non è tanto la spesa da sostenere, ma il risultato che si vuole raggiungere.

Solo Una volta che si ha chiaro il risultato che si vuole raggiungere, si potrà sapere quanto è necessario spendere in pubblicità per ottenere quel risultato.

Si può spendere anche solo 1€ al giorno, per questo la vera domanda è:”quanto voglio ricavare in vendite da YouTube?”


Errori comuni pubblicità su YouTube

1) Partire e fermarsi dopo qualche mese (una volta aperto il canale è coma una TV, va mantenuto per sempre)
2) Navigare a vista: La concorrenza è elevata e per crescere su YouTube non basta pubblicare qualche video, bensì pubblicare video che le persone vogliono vedere. Per capirlo è necessario fare una strategia adeguata. Indipendentemente dal settore o dal prodotto che l’azienda deve promuovere.
3) Aspettarsi risultati immediati: serve tempo a meno che non si faccia pubblicità “UNA TANTUM” ovvero si promuove un offerta limitata magari con un prezzo esclusivo, in quel caso i risultati sono immediati.